• Il Ministero dell’istruzione italiano ha sottoscritto un Protocollo d’intesa con la divisione Education di Makeblock Europe
  • Il Protocollo prevede la fornitura a titolo gratuito di 300 robot educativi alle scuole italiane
  • Per partecipare alla selezione e ricevere i robot, le scuole dovranno inviare la propria candidatura entro le 15.00 dell’11 febbraio 2021
  • Ai docenti delle scuole selezionate verranno inoltre forniti corsi di formazione specifici su STEAM e coding a titolo gratuito attraverso la piattaforma per il coding gratuita STEAM On Board

 

15 gennaio 2021 – Il Ministero dell’istruzione italiano e Makeblock Europe hanno sottoscritto un Protocollo d’intesa per la promozione del coding e delle discipline STEAM nell’ambito del Piano nazionale per la scuola digitale (PNSD). Si tratta di un’opportunità davvero ricca e interessante per le scuole italiane in quanto il Protocollo prevede la realizzazione di azioni per sviluppare l’utilizzo del coding nella didattica, attraverso l’attuazione di progetti innovativi in scuole pilota individuate in modo omogeneo sull’intero territorio nazionale.

 

A questo proposito il Ministero dell’Istruzione italiano ha pubblicato sul proprio sito (https://www.istruzione.it/scuola_digitale/index.shtml ) un Avviso pubblico rivolto alle scuole d’infanzia e primarie italiane: le scuole che si candideranno alla selezione avranno la possibilità di ricevere a titolo gratuito strumenti e dispositivi utili a condurre attività di didattica innovativa e saranno altresì accompagnate in questo progetto grazie a un percorso di formazione per i docenti dell’istituto che avverrà, anch’esso, in forma totalmente gratuita.

Saranno selezionate complessivamente 60 istituzioni scolastiche: 30 scuole dell’infanzia e 30 primarie.

Tutte le scuole d’infanzia selezionate per la sperimentazione riceveranno la fornitura gratuita di un kit formato da 4 robot educativi mTiny, completi di tappetino e guida didattica. Tutte le scuole primarie selezionate riceveranno la fornitura gratuita di un kit formato da 6 robot educativi Codey Rocky, completo di guide didattiche, pensate sia per l’insegnante che per lo studente.

L’obiettivo è quello di favorire la diffusione nelle scuole italiane di modalità e metodologie didattiche attive per sviluppare l’acquisizione consapevole e duratura di concetti e conoscenze di base (deep learning), favorendo allo stesso tempo lo sviluppo della creatività, arricchita dalle nuove competenze legate alla manipolazione di oggetti e componenti tecnologici.

 

Credo molto in quello che sta facendo il Governo italiano attraverso il Piano Nazionale Scuola Digitale” ha dichiarato Jasen Wang, fondatore e CEO di Makeblock “quando sono venuto in visita in Italia, a Ottobre 2019, mi ha colpito davvero osservare da vicino l’impegno e la lungimiranza dimostrata dal Ministero dell’istruzione italiano. Per questo con Makeblock Europe abbiamo deciso di investire nelle scuole italiane, perché vogliamo aiutarle a continuare a guardare lontano. E non si tratta solo di fornire dei robot: grazie al nostro partner italiano CampuStore aiuteremo davvero le scuole selezionate ad abbracciare un approccio più innovativo alla didattica erogando loro, gratuitamente, dei corsi di formazione specifici per i docenti dell’istituto. Una crescita completa, insomma, per ripartire con slancio in questo nuovo anno in cui riponiamo tante speranze”.

 

L’obiettivo di questo Protocollo d‘intesa così innovativo è, dunque, quello di continuare a sostenere la scuola italiana, ponendo al centro del progetto il benessere di chi la scuola la fa ogni giorno, studenti e docenti: perché la vera innovazione sta nelle persone: di oggi e di domani.

 

*********************************************************************************************************************

Makeblock Education (https://education.makeblock.com) è fornitore globale di soluzioni educative STEAM per ogni ordine e grado. Opera in 6 filiali nel mondo e ha raggiunto oltre 10 milioni di utilizzatori della propria piattaforma per fare programmazione (coding).

Il nostro portafoglio consiste di software da noi sviluppato e di hardware che spazia dai kit di robotica ed elettronica a stampanti 3D e laser cutter. Ogni prodotto è studiato per sostenere gli insegnanti con strumenti didattici che permettano loro di formare gli studenti di oggi che saranno gli inventori, i creatori e gli imprenditori del futuro.

Popular Posts